Bologna | Tentano estorsione mafiosa a un imprenditore, 4 arresti

Bologna | Tentano estorsione mafiosa a un imprenditore, 4 arresti

Un imprenditore di Bologna è stato oggetto di un tentativo di estorsione con modalità tipiche della criminalità organizzata, ma grazie alle indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Bologna, in collaborazione con il Servizio centrale operativo (Scico), quattro individui coinvolti nel complotto criminale sono stati arrestati. I sospettati, tre provenienti da Napoli e uno da Salerno, sono stati colpiti da ordinanze di custodia cautelare in carcere. Gli estorsori hanno contattato l’imprenditore proponendogli l’acquisto di crediti d’imposta fittizi per una somma considerevole.

Questo tentativo si è rivelato essere una vera e propria estorsione mafiosa, con minacce rivolte all’imprenditore e alla sua famiglia nel caso in cui avesse rifiutato l’offerta. Le minacce hanno mostrato chiari segni di appartenenza alla criminalità organizzata, confermando il coinvolgimento di individui legati a tale ambiente criminale. Le indagini hanno inoltre confermato la natura fraudolenta dei crediti d’imposta proposti.