Andria | Addio all’eroico poliziotto: il questore di Bat ricorda il suo coraggio esemplare

Andria | Addio all’eroico poliziotto: il questore di Bat ricorda il suo coraggio esemplare

Nicola Barbato, il poliziotto eroe, è stato ricordato con parole di ammirazione e rispetto dal questore della provincia Barletta-Andria-Trani, Alfredo Fabbrocini. Descrivendolo come “esemplare”, “incrollabile” e “altruista”, il questore ha sottolineato il coraggio tenace di Barbato, evidente nonostante le sfide che ha affrontato.

Barbato, che era in servizio presso la Squadra mobile di Napoli, ha dimostrato un coraggio straordinario durante un’operazione antiracket nel quartiere Fuorigrotta nel 2015, quando è stato colpito alla schiena da un camorrista. Nonostante le ferite riportate che lo hanno costretto su una sedia a rotelle, Barbato ha continuato a essere un esempio di determinazione e integrità.

Il questore ha ricordato le parole di Barbato, che diceva che “si può vivere anche senza gambe”, e ha sottolineato che il suo coraggio continua a essere un faro per tutti coloro che lo hanno conosciuto. Barbato rappresentava lo spirito indomito della Squadra mobile di Napoli, e il suo esempio di generosità silenziosa e impegno incrollabile continuerà a ispirare coloro che lo hanno conosciuto.