Riposto (CT) | Ragazzo di 16 anni muore dopo 3 giorni di agonia in seguito ad un incidente

Riposto (CT) | Ragazzo di 16 anni muore dopo 3 giorni di agonia in seguito ad un incidente

Il giovane Giacomo Licciardello, di soli 16 anni, ha perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto autonomamente nella tarda serata di lunedì lungo la Statale 114, a Guardia Mangano. Dopo tre giorni di lotta, Giacomo è purtroppo deceduto, suscitando profondo dolore nella piccola comunità della frazione di Carrubba, dove tutti si sono stretti attorno alla sua famiglia. Le gravi ferite riportate nell’incidente hanno purtroppo condotto alla sua scomparsa.

Studente del terzo anno del Nautico di Riposto, Giacomo stava guidando il suo ciclomotore 125 Naked quando, improvvisamente, ha perso il controllo sul basalto lavico. Secondo le ricostruzioni, ha compiuto un volo di circa 20 metri prima di impattare violentemente sul basalto, con conseguenze fatali. Nonostante indossasse regolarmente il casco, questo non è stato sufficiente a proteggerlo. I sanitari del 118 lo hanno immediatamente trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Cannizzaro di Catania.

Dopo due giorni nel reparto di Rianimazione, è stato dichiarato cerebralmente deceduto. Questo pomeriggio, venerdì 15 marzo, alle 14, dopo ulteriori esami, è stata presa la difficile decisione di interrompere le cure, poiché non vi era più alcuna speranza. I familiari hanno acconsentito al prelievo degli organi per donare vita ad altre persone, in un gesto di grande generosità.