Vercelli | Ferrari si schianta a 200 all’ora sul guardrail e prende fuoco: due morti carbonizzati

Vercelli | Ferrari si schianta a 200 all’ora sul guardrail e prende fuoco: due morti carbonizzati

Un grave incidente stradale si è verificato sul raccordo autostradale A4 – A5 in direzione Santhià, all’altezza di Alice Castello, nel Vercellese, causando la morte di due persone. Coinvolta nell’incidente è stata un’auto di grossa cilindrata, una Ferrari con targa svizzera, che, dopo essersi schiantata contro il guardrail a velocità molto elevata, ha preso fuoco.

Identificare le vittime risulta difficile a causa del violento impatto e dell’incendio che ha distrutto completamente il veicolo. Lo schianto è avvenuto poco dopo le 12:30 di domenica 31 marzo, e secondo la ricostruzione della polizia stradale, l’auto avrebbe centrato il guardrail viaggiando a una velocità di 200 km/h, prima di schizzare sulla carreggiata e incendiarsi. Fortunatamente, al momento dell’incidente, la strada non era trafficata, evitando così ulteriori coinvolgimenti.

Sul luogo dell’incidente, sono rimasti detriti e parti della vettura stessa, mentre la Ferrari, un modello GTC4 Lusso di colore bianco, è andata completamente distrutta dal fuoco, rendendo impossibile il recupero delle vittime senza l’intervento dei vigili del fuoco di Vercelli. Una volta sul posto, i pompieri hanno trovato i corpi delle vittime già carbonizzati, rendendo necessario l’utilizzo di attrezzature speciali per poterli recuperare.

Attualmente, gli agenti della Polstrada stanno lavorando per identificare le vittime, contattando anche le autorità di Chiasso per ottenere ulteriori informazioni utili.