Rosarno (RC) | Beccato con quasi 200 kg di marijuana, fucile e munizioni: arrestato

Rosarno (RC) | Beccato con quasi 200 kg di marijuana, fucile e munizioni: arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno arrestato un uomo pluripregiudicato, residente a Contrada Bosco di Rosarno, con l’accusa di detenzione illegale di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, nonché di detenzione illegale di un’arma da fuoco e munizioni. L’operazione, condotta con il supporto attivo dei Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, ha coinvolto la perquisizione di diverse abitazioni, durante la quale sono stati rinvenuti numerosi sacchi contenenti una notevole quantità di marijuana, superiore ai 188 kg.

Inoltre, sono stati scoperti circa venti grammi di hashish, un fucile da caccia e munizioni di vario calibro, tutti detenuti illegalmente. Nonostante l’uomo abbia tentato di giustificare il possesso della droga mostrando documenti che i Carabinieri hanno ritenuto inadeguati, è stato comunque arrestato e trasferito nella Casa Circondariale di concerto con l’Autorità Giudiziaria di Palmi. Tutti gli oggetti sequestrati sono stati posti sotto custodia, in attesa di ulteriori analisi presso i laboratori specializzati dell’Arma. Questo sequestro rappresenta un duro colpo alle attività illegali legate alla coltivazione e al traffico di marijuana nella zona, ed è da considerarsi uno dei più significativi degli ultimi anni. Al momento, il procedimento penale nei confronti dell’indagato è ancora in fase di indagini preliminari, e si attendono le decisioni future in merito al suo caso.