Milano | Università degli Studi di Milano, Marina Brambilla prima donna alla guida dell’ateneo

Milano | Università degli Studi di Milano, Marina Brambilla prima donna alla guida dell’ateneo


Marina Marzia Brambilla, precedentemente prorettrice delegata ai Servizi per la Didattica e agli studenti, è stata designata come la prima Rettrice dell’Università degli Studi di Milano. Questo avvenimento è significativo poiché coincide con il centenario dell’istituzione. Brambilla ha ottenuto 1.651 voti, superando i 644 di Luca Solari. La sua reazione immediata è stata: “Ci sono voluti 100 anni, ma finalmente ce l’abbiamo fatta”. Il suo mandato alla guida dell’ateneo durerà sei anni.

Nel commentare la sua elezione, Brambilla ha sottolineato l’importanza di questa vittoria per la comunità dell’Università Statale e per tutte le donne, affermando che ora possono aspirare ai vertici accademici. Ha dichiarato: “Questo risultato dovrebbe essere un segnale positivo per le colleghe, le ricercatrici e le studentesse, dimostrando che possiamo ridefinire i limiti ereditati dal passato”. Grazie a questa elezione, Brambilla auspica un futuro in cui la partecipazione femminile ai vertici delle istituzioni sia considerata la norma, non l’eccezione.

L’Università di Milano si conferma come un ambiente accademico aperto alle donne, poiché in tre dei suoi otto atenei, le rettrici sono donne: oltre a Brambilla, Donatella Sciuto al Politecnico e Giovanna Iannantuoni alla Bicocca.