Imola | Minacce per debiti di droga: 49enne incastrato da banconote segnate

Imola | Minacce per debiti di droga: 49enne incastrato da banconote segnate

Un uomo italiano di 49 anni, già noto alle autorità, è stato arrestato dai Carabinieri di Imola per estorsione continuata. Tutto ha avuto inizio con la denuncia di un giovane straniero di 25 anni, che ha riferito di essere stato oggetto di pressanti richieste di denaro per saldare un presunto debito di droga. Secondo la vittima, l’uomo di 49 anni lo avrebbe minacciato telefonicamente, chiedendogli 120 euro per coprire un presunto acquisto di droga fatto da un suo amico, che aveva utilizzato il nome del giovane come garanzia.

Grazie a testimonianze e riscontri fotografici, i Carabinieri sono riusciti a identificare l’uomo che aveva perpetrato le richieste di denaro. Inoltre, dopo l’ultima telefonata in cui il 49enne aveva concordato luogo e ora per la consegna del denaro, i militari hanno organizzato un’operazione di appostamento. Dopo aver monitorato lo scambio da lontano, hanno bloccato e perquisito il 49enne appena dopo che aveva ricevuto il denaro estorto. Durante la perquisizione, sono state trovate alcune dosi di cocaina e una somma di denaro, inclusi i soldi dati dal giovane straniero, che precedentemente erano stati fotocopiati dai militari per renderli riconoscibili tramite i numeri di serie.

Il 49enne è stato quindi condotto in caserma per le procedure di rito e, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato arrestato e trasferito presso la Casa Circondariale di Bologna.