Villapiana (CS) | Morta la 53enne siciliana coinvolta nell’incidente di domenica 28 aprile

Villapiana (CS) | Morta la 53enne siciliana coinvolta nell’incidente di domenica 28 aprile

Purtroppo non ce l’ha fatta Francesca Stornello, 53 anni, di Scicli, provincia di Ragusa, coinvolta nell’ultimo incidente sulla statale jonica. È spirata nell’Unità di Rianimazione dell’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove era stata trasportata in condizioni gravissime con l’elisoccorso. Nonostante i numerosi sforzi del personale medico, i danni riportati dalla donna – traumi cranici e toracici – sono risultati fatali. Francesca, molto stimata e conosciuta in Sicilia, viaggiava con il marito, un noto imprenditore di Scicli, e i tre figli, a bordo di un’Audi Q5 bianca, di ritorno in Sicilia dopo un weekend di relax fuori città.

L’incidente è avvenuto nell’Alto jonio cosentino, coinvolgendo tre veicoli: un’Audi Q3, una Skoda ed un’Opel, ferendo altre sette persone. Lo scontro è avvenuto tra Villapiana e Trebisacce, nella zona in cui è presente un tutor. Le cause dell’incidente sono ancora al vaglio degli inquirenti. L’incidente ha bloccato il traffico sulla 106 per consentire ai soccorritori di assistere i feriti. Coloro che hanno subito danni fisici meno gravi sono stati trasferiti negli ospedali “Nicola Giannettasio” di Rossano, “Guido Chidichimo” di Trebisacce e “Guido Campagna” di Corigliano, tramite ambulanze del 118 di Trebisacce e Cassano.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri di Villapiana, la Radiomobile della Compagnia di Cassano, la Polstrada di Trebisacce, i Vigili del Fuoco di Trebisacce e Castrovillari, l’Anas e l’Aci. La statale 106 continua purtroppo a essere teatro di incidenti mortali.