Napoli | Centro storico, aggredito il padre 91enne del titolare di un bar: è gravissimo

Napoli | Centro storico, aggredito il padre 91enne del titolare di un bar: è gravissimo

Un uomo tedesco di 25 anni, senza precedenti penali e senza dimora fissa, ha attaccato questa mattina, senza motivo apparente, il padre del proprietario del bar Fiorillo, che si trovava sulla soglia del locale in via Santa Maria di Costantinopoli. A seguito dell’aggressione, l’uomo è caduto a terra riportando una emorragia cerebrale.

Una volta giunti sul posto, i militari hanno trovato il cittadino straniero ancora nelle vicinanze, il quale ha tentato prima la fuga e poi ha reagito con calci e pugni contro i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli intervenuti per sedare la situazione. Fortunatamente, gli agenti sono riusciti a bloccarlo poco dopo.

La vittima, un uomo di 91 anni, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Cardarelli, dove attualmente si trova in condizioni critiche e sotto osservazione. Nel frattempo, l’aggressore è stato posto in custodia cautelare in attesa di giudizio. Al momento, è accusato di resistenza e di gravi lesioni.