Gioia del Colle (BA) | Morto sul lavoro il primo maggio: operaio travolto dal muletto

Gioia del Colle (BA) | Morto sul lavoro il primo maggio: operaio travolto dal muletto

Con profondo dolore ho appreso la tragica notizia della perdita di uno dei nostri concittadini sul posto di lavoro. A nome di tutta la comunità di Gioia del Colle, desidero esprimere la nostra più sincera vicinanza e cordoglio ai familiari e a tutte le persone colpite da questa immensa tragedia.

Queste sono state le parole del sindaco di Gioia del Colle, Giovanni Mastrangelo, che ha condiviso il suo messaggio sui social media dopo aver appreso della morte di Corrado Buttiglione, un 59enne gioiese, avvenuta nella notte scorsa in una ditta metalmeccanica lungo la provinciale 29, a pochi chilometri dal centro cittadino. Si è appreso che Buttiglione stava lavorando nell’azienda specializzata in strutture prefabbricate in acciaio quando è stato coinvolto in un tragico incidente, che ha purtroppo causato ferite mortali.

Nonostante l’intervento tempestivo degli operatori sanitari del 118, purtroppo l’uomo non è sopravvissuto. Per chiarire i dettagli dell’accaduto, sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri e il personale dello Spesal. La salma è stata trasferita presso l’istituto di medicina legale del policlinico di Bari in attesa dell’esame autoptico.

Dalle informazioni ricavate dal suo profilo Facebook, emerge che Corrado Buttiglione fosse un appassionato tifoso della Juventus, recentemente sposato, e che aveva perso suo padre una decina di anni fa, una perdita che sembra essere stata molto dolorosa per lui, come si evince dai post pubblicati sulla sua pagina.