Genova | Un riconoscimento speciale per la Neurochirurgia del San Martino

Genova | Un riconoscimento speciale per la Neurochirurgia del San Martino

Il Capo della Sezione Consolare del Consolato Generale degli Stati Uniti di Milano Dominic Randazzo ha fatto visita, accompagnato dall’Agente Consolare degli Stati Uniti a Genova Anna Maria Saiano, al reparto di Neurochirurgia, diretto dal professor Gianluigi Zona, per consegnare di persona a lui e al suo staff un certificato di apprezzamento e ringraziamento per le cure prestate a favore di una paziente americana, assistita presso il Policlinico. Ad accogliere la delegazione anche il Direttore Generale dell’Ospedale Policlinico San Martino Marco Damonte Prioli.

“Per l’eccellente assistenza professionale e il supporto che hanno portato al ritorno sicuro di un cittadino statunitense negli Stati Uniti”, si legge nel certificato.

Trasportata d’urgenza a seguito di una brutta caduta, dopo una lunga degenza, durata oltre 4 mesi, arco temporale in cui è stata più volte operata dai neurochirurghi e trattata in stretta collaborazione con gli anestesisti-rianimatori, a marzo la signora è potuta rientrare negli Stati Uniti, dove ad oggi la sua salute sta progressivamente migliorando.

Ancora una volta lo sforzo corale messo in campo ha permesso un successo che va a sottolineare la grande professionalità e capacità dei professionisti in forze al Policlinico di gestione di casi complessi.