Novoli | Maxi furto di medicinali, tra questi anche il fentanyl

Novoli | Maxi furto di medicinali, tra questi anche il fentanyl

Tra gli strumenti medici più comuni, come bisturi, forbici e ferri chirurgici, spesso si trovano anche farmaci, tra cui il potentissimo oppioide fentanyl. Utilizzato negli ospedali come anestetico o potente analgesico, il fentanyl è anche conosciuto al di fuori del contesto medico come ‘droga dello stupro’ o per uso ricreativo.

Una perquisizione condotta dai carabinieri a Novoli nella casa di una ex infermiera di Careggi, come riportato dal quotidiano La Nazione, ha svelato questo “piccolo ospedale” domestico. Le indagini hanno evidenziato che l’ex infermiera avrebbe sottratto i farmaci mentre era al lavoro, anche se i dettagli su questa operazione devono ancora essere chiariti. Tuttavia, il procedimento di acquisizione dei farmaci nella farmacia del reparto richiede diverse procedure di sicurezza, tra cui l’inserimento di password da parte del personale medico, suggerendo la possibilità di complici.

La sottrazione del fentanyl desta particolare preoccupazione. Valeria Dubini, direttore delle attività territoriali in ambito ostetrico-ginecologico della Usl Toscana Centro, ha allertato riguardo alla diffusione a Firenze della ‘droga dello stupro’, spiegando che molte vittime si ritrovano con segni di violenza senza ricordare nulla, dopo aver presumibilmente consumato bevande contenenti il fentanyl.

Paola D’Onofrio, responsabile dei percorsi per le vittime di maltrattamento, abuso sessuale e crimini di odio presso l’azienda ospedaliero universitaria di Careggi, ha confermato il fenomeno, sottolineando che molte vittime di violenza arrivano in ospedale senza ricordare cosa sia successo.

Il fentanyl trafugato potrebbe essere stato venduto o utilizzato senza prescrizione medica, creando dipendenza. Questa sostanza è stata associata a una grave crisi di dipendenza negli Stati Uniti, dove è stata soprannominata “la droga degli zombie” e ha causato numerosi decessi per overdose.

Le indagini delle forze dell’ordine sono in corso e l’allerta è massima, poiché il fentanyl può essere utilizzato anche per tagliare altre droghe, aumentando il rischio di overdose.