Napoli | Voto di scambio politico-mafioso, 7 arresti

Napoli | Voto di scambio politico-mafioso, 7 arresti

Fin dalle prime ore del mattino, i Carabinieri della compagnia di Torre Del Greco, situata nella provincia di Napoli, stanno mettendo in atto un’ordinanza di custodia cautelare che prevede sei arresti in carcere e uno agli arresti domiciliari. Tale provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia (DDA) di Napoli, rappresentata dai pubblici ministeri Henry John Woodcock e Stefano Capuano. Coinvolge sette persone accusate di reati gravi.

Gli indagati sono sospettati di essere gravemente coinvolti in un presunto scambio elettorale di natura politico-mafiosa, nonché di far parte di un’associazione per delinquere il cui obiettivo è la corruzione elettorale. Sono inoltre accusati di detenzione e porto illegale di armi, reati che vengono aggravati dal coinvolgimento del metodo mafioso e dalla finalità di agevolare i clan Fusco-Ponticelli e De Micco-De Martino.