Roma | Accerchiato mentre aspettava la Metrodai borseggiatori: spinto a terra e rapinato

Roma | Accerchiato mentre aspettava la Metrodai borseggiatori: spinto a terra e rapinato

La serie di furti sulla linea A della metro, con particolare attenzione alla fermata Spagna, continua con un nuovo episodio: una banda composta da tre borseggiatori sudamericani ha attaccato un passeggero sulla banchina, gettandolo a terra e derubandolo.

Gli agenti della polizia ferroviaria, che si trovavano tra i passeggeri in abiti civili, hanno notato l’aggressione e hanno seguito il gruppo dalla stazione Termini fino alla fermata Spagna.

I tre borseggiatori, dopo un incontro nella stazione principale della Capitale, sono saliti sul primo treno della linea A. Una volta alla fermata Spagna, hanno individuato una vittima e, approfittando della folla, l’hanno circondata e derubata del portafogli contenente 190 euro, gettandola a terra. Gli agenti sono intervenuti prontamente bloccandoli, e ora sono accusati di furto pluriaggravato in concorso.

Non è una novità che la linea A della metro sia bersaglio preferito dei borseggiatori. Anche se vengono arrestati, i borseggiatori professionisti ritornano presto in libertà, pronti a colpire nuovamente, talvolta arrivando anche a utilizzare armi, come accaduto il 26 marzo scorso proprio alla stazione Spagna della metro A.