Cosenza | Premiato il prof. Georg Gottlob, esperto di Intelligenza Artificiale

Cosenza | Premiato il prof. Georg Gottlob, esperto di Intelligenza Artificiale


I progressi scientifici portano con sé una serie di vantaggi, ansie e timori, soprattutto con l’avvento dell’intelligenza artificiale (IA). Questo strumento è destinato a rivoluzionare diversi settori, come quello sanitario, la diagnostica e lo sviluppo di nuovi farmaci, consentendo la creazione di nuove molecole e l’esplorazione di un numero maggiore di combinazioni. Inoltre, l’IA è preziosa nel monitoraggio dei pazienti, nel telecontrollo e nell’impiego della robotica.

Tuttavia, insieme ai vantaggi, possono emergere anche svantaggi significativi e potenzialmente pericolosi. Ad esempio, l’impiego dell’IA nel campo militare o in settori delicati della comunicazione solleva preoccupazioni, così come il suo utilizzo in settori soggetti a speculazioni economiche. L’intelligenza artificiale può quindi rappresentare sia un’opportunità che una minaccia per la democrazia.

Queste considerazioni sono state affrontate durante una lectio magistralis tenuta presso Palazzo dei Bruzi dal professor Georg Gottlob, uno dei massimi esperti di IA a livello mondiale. Gottlob ha scelto di lasciare Oxford per insegnare presso l’Università della Calabria, dove ha ritrovato il professor Nicola Leone, Rettore dell’ateneo, con il quale aveva condiviso parte del suo percorso accademico al Politecnico di Vienna.