Ostia | Maestra picchiata da madre di un alunno: appartiene al clan Spada

Ostia | Maestra picchiata da madre di un alunno: appartiene al clan Spada

A Ostia, una maestra è stata aggredita nel cortile della scuola dalla madre di uno dei suoi studenti. La donna è coniugata con un membro del clan Spada e avrebbe malmenato la docente per aver rimproverato il figlio durante una lezione. Nonostante la maestra abbia chiamato il 118, ha successivamente rifiutato il trattamento medico.

I carabinieri hanno individuato l’aggressore e lo hanno denunciato per violenza contro un pubblico ufficiale. Al momento, la maestra non ha presentato denuncia.

Durante l’incidente, la madre avrebbe gridato alla maestra “Non devi rimproverare mio figlio” prima di colpirla con schiaffi al viso. L’aggressione è avvenuta sotto gli occhi di alcuni colleghi e genitori in attesa di prendere i loro figli.

Il motivo scatenante sembra essere stato un rimprovero rivolto al figlio per il suo comportamento in classe. La madre ha quindi deciso di confrontarsi direttamente con la maestra.

Il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha annunciato che nei prossimi giorni si recherà presso l’istituto scolastico per esprimere solidarietà alla maestra aggredita, sottolineando che nessuno dovrebbe osare attaccare un insegnante e assicurando che lo Stato reagirà con fermezza contro chi manca di rispetto ai propri docenti.