Borgaro Torinese (TO) | Istruttore di tennis accusato di violenza: condanna di sei anni e quattro mesi

Borgaro Torinese (TO) | Istruttore di tennis accusato di violenza: condanna di sei anni e quattro mesi

Nella seduta del processo tenutasi ieri, giovedì 9 maggio 2024, Elena Parato della procura di Ivrea ha chiesto la condanna a sei anni e quattro mesi per l’allenatore di una tennista, italiana oggi 28enne, accusato di violenze sessuali su quest’ultima. La maggior parte delle condotte contestate, denunciate dalla presunta vittima nel 2019, sarebbe avvenuta durante le trasferte per tornei e manifestazioni. La giovane aveva iniziato ad allenarsi a Borgaro Torinese nel 2009, quando aveva appena 13 anni. La ragazza è stata rappresentata in aula dall’avvocata Annalisa Baratto, che ha chiesto 60mila euro di risarcimento per la sua assistita. Secondo l’avvocato Stefano Coppo, difensore dell’imputato insieme alla collega Elisa Costanzo, quest’ultimo va invece assolto in quanto non ci sarebbero prove delle violenze sessuali. A decidere sulla vicenda sarà il tribunale presieduto dal giudice Stefania Cugge. La prossima udienza è prevista per il 30 maggio.