Genova | Rinviato a lunedì l’interrogatorio di Spinelli, mancavano i legali

Genova | Rinviato a lunedì l’interrogatorio di Spinelli, mancavano i legali

Gli avvocati di Aldo Spinelli non si presentano per l’interrogatorio di garanzia degli arresti domiciliari del terminalista portuale. L’imprenditore si è presentato da solo davanti alla gip e l’interrogatorio non si è potuto tenere.

Nuovo appuntamento per lunedì. Secondo quanto emerge, all’origine ci sarebbe una mancata notifica degli atti della convocazione ai legali Andrea e Simone Vernazza.

 “I miei avvocati non ci sono, mi hanno lasciato solo. Verrò lunedì, cosa vuole che le dica”, dice Spinelli ai giornalisti uscendo dall’aula. A chi gli chiede se non ha esagerato con i finanziamenti che gli vengono contestati, Spinelli replica: “Lunedì saprete tutto. Male non fare, paura non avere”. Il terminalista portuale ed ex presidente del Genoa e del Livorno calcio, è agli arresti domiciliari da martedì con l’accusa di corruzione del presidente della Regione, Giovanni Toti, e dell’ex presidente dell’Autorità portuale, Paolo Emilio Signorini.