Borgomaro (IM) | Tutti chef con Renato Grasso

Borgomaro (IM) | Tutti chef con Renato Grasso

L’evento, incentrato sulla ‘merenda della salute’, ha visto la partecipazione attiva della classe 5 della scuola primaria di Borgomaro, che ha presentato il progetto didattico ‘A Scuola di Prodotti Tipici’.
Borgomaro, Imperia. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale, dalle Antiche Vie del Sale e dalla CIA – Confederazione Italiana Agricoltori di Imperia, ha trasformato piazza S. Giovanni in una master class di cucina con i giovanissimi chef guidati dal presidente dell’associazione ligure ‘Discepoli di Escoffier’, Renato Grasso, preparando per tutti una merenda a base di prodotti del territorio.
Il laboratorio di cucina ha proposto, ai tanti bambini presenti, una serie di ricette servite sul pane del forno di ‘Nonna Pierina’, usando le marmellate delle 2 Mele, l’olio extravergine di Giacomo Gandolfo, oltre a ricotta, pomodori, olive taggiasche, trombette, basilico, acciughe e soprattutto il sale della Liguria, di cui il maestro di cucina Renato Grasso è custode della ricetta.
L’esperienza gastronomica, condotta Franco Laureri, responsabile marketing dell’Associazione Antiche Vie del Sale, ha concluso il progetto sulla valorizzazione dei prodotti della cucina del territorio, condotto dalla maestra Oriana Bianco, nella quale gli alunni hanno visitato le aziende di Borgomaro e approfondito le tematiche inerenti l’economia e l’enogastronomia delle valli Impero e Maro.
Attraverso attività pratiche, visite ad aziende e incontri con esperti, gli studenti hanno scoperto i processi di trasformazione che danno vita ai prodotti tipici e l’importanza degli stessi come testimonial della cultura del territorio.
Insieme, hanno guidato gli alunni in un percorso di apprendimento che li ha portati a esplorare le radici culturali e culinarie della loro regione. L’iniziativa rientra nell’ambito dell’Expo Valle Impero, che vuole sostenere una nuova generazione di testimonial e ambasciatori del ‘made in Liguria’.
Alessandro Navone, presidente delle Antiche Vie del Sale, e il sindaco di Borgomaro Massimiliano Mela hanno dichiarato: ‘Siamo estremamente orgogliosi per i risultati raggiunti da questo percorso didattico. Questa iniziativa ha non solo valorizzato i prodotti tipici del nostro territorio, ma ha anche offerto ai nostri studenti un’opportunità unica di apprendimento. A loro, sarà affidato il compito di custodire e valorizzare questo patrimonio di saperi e sapori del nostro territorio.’”