Avellino | Raccoglieva fondi per beneficenza per un’associazione fantasma: denunciata baby truffatrice

Avellino | Raccoglieva fondi per beneficenza per un’associazione fantasma: denunciata baby truffatrice

Una donna di 22 anni residente a Salerno è stata denunciata a piede libero per truffa dalla Squadra Mobile di Avellino. La giovane raccoglieva denaro di fronte all’azienda ospedaliera “Moscati”, facendo credere che fosse a scopo benefico per un’associazione che però si è rivelata inesistente. Per confermare la genuinità della raccolta fondi, la donna rilasciava ricevute con firma e timbro. Come conseguenza, le è stato notificato un foglio di via obbligatorio dalla città, emesso dal questore di Avellino e valido per quattro anni.