Carini (PA) | Lite vicino a un centro scommesse finita male: caccia all’uomo che ha accoltellato un 52enne allo stomaco

Carini (PA) | Lite vicino a un centro scommesse finita male: caccia all’uomo che ha accoltellato un 52enne allo stomaco

Violenta rissa a coltellate a Villagrazia di Carini. Un uomo di 52 anni è stato gravemente ferito e ricoverato all’ospedale Villa Sofia dopo aver subito un violento attacco con almeno dieci coltellate all’addome. L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, nei pressi di un centro scommesse vicino a Bivio Foresta, dove sono intervenuti i carabinieri. Dopo le prime indagini, sembra che i militari abbiano identificato il presunto aggressore, che però è riuscito a fuggire senza lasciare tracce. Al momento, si stanno analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona.

La richiesta di intervento da parte dei carabinieri sarebbe stata fatta da alcuni testimoni della lite, anche se il motivo dello scontro deve ancora essere chiarito. Secondo una prima ricostruzione, il 52enne, senza precedenti penali, avrebbe avuto una discussione accesa con un conoscente, forse un vicino di casa, che improvvisamente avrebbe estratto un coltello e colpito l’uomo ripetutamente. La vittima avrebbe cercato di difendersi coprendosi con le braccia prima di cadere a terra. Il 52enne è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e trasportato all’ospedale Villa Sofia, dove i medici hanno fatto tutto il possibile per fermare l’emorragia. Oltre alle ferite all’addome, l’uomo, attualmente ricoverato in Chirurgia, ha riportato ferite al torace e agli arti superiori. Sono in corso ulteriori accertamenti medici, ma la prognosi rimane riservata al momento. Gli investigatori hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto e individuare l’aggressore, che rischia l’accusa di tentato omicidio.