Ceriale (SV) | Truffa dello specchietto, cinquantatreenne arrestato dalla polizia locale

Ceriale (SV) | Truffa dello specchietto, cinquantatreenne arrestato dalla polizia locale

Un cittadino italiano di 53 anni è stato arrestato dalla polizia locale di Ceriale e associato alla Casa Circondariale di Imperia, in quanto gravato da un mandato di esecuzione pena per oltre due anni.

L’uomo è stato intercettato mentre tentava la classica “truffa dello specchietto” lungo la strada tra i comuni di Ceriale e Albenga. Il suo modus operandi è stato prontamente rilevato e segnalato alle autorità, che hanno prontamente reagito inserendo la sua autovettura nei database di ricerca.

Poco dopo, la stessa macchina è stata nuovamente individuata a Ceriale, dove due pattuglie della polizia locale hanno localizzato il sospetto nei pressi della zona T1. Al tentativo di fuga del conducente, le forze dell’ordine hanno risposto con un rapido intervento che ha portato all’arresto immediato. Successivi controlli hanno rivelato ulteriori dettagli preoccupanti: l’autovettura che il sospettato guidava era stata segnalata come rubata solo pochi giorni prima a Milano. Inoltre, una verifica sullo stato legale del conducente ha rivelato che questi era soggetto a un provvedimento di esecuzione pena per una condanna a oltre due anni di reclusione. Di fronte a queste evidenze, il cittadino è stato trasferito al carcere di Imperia per scontare la sua pena.