L’allarme Coronavirus è scoppiato in tutta l’Italia. Lo stato d’emergenza prevede una serie di misure importanti, che vanno a toccare anche i grandi eventi sportivi e musicali. “Ci sono una serie questioni che stiamo verificando. Gli eventi sono tanti. Quelli che saranno rinviabili magari sarà il buon senso a farceli rinviare“, ha dichiarato in conferenza stampa il 23 febbraio il sindaco di Milano Giuseppe Sala. E di lì a poco i primi eventi sono stati effettivamente rinviati. Facciamo il punto su una situazione in costante aggiornamento.

Prima di fare un riassunto di alcuni degli appuntamenti saltati, è necessario riportare il frutto delle ordinanze delle regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

Tutti gli eventi pubblici, quindi anche concerti ed eventi musicali, sono stati rinviati a data da destinarsi dal 23 febbraio al 1° marzo compreso.

Salta la data zero dei tour di Brunori Sas a Vigevano. Il cantautore ha anche spostato ad aprile alcune date nel Nord Italia.

Rinviato anche il live di Giovanni Truppi in programma al Teatro Socjale di Piangipane, in provincia di Ravenna.

A data da destinarsi è rimandato invece l’intero tour di Dardust, che era già partito da Bologna il 22 febbraio.

Stesso discorso per il nuovo tour di Giusy Ferreri, che sarebbe dovuto partire il 2 marzo da Milano.

Annullato, come era prevedibile, anche il secondo set live di Francesca Michielin per presentare il suo nuovo album Feat. Si trattava di un concerto al Serraglio di Milano con ospiti i Coma_Cose.

Cancellati ma già riprogrammati i concerti della PFM a Brescia, Milano e Padova in questi giorni. Le nuove date sono il 22 maggio a Brescia, il 24 a Padova mentre per quella di Milano verrà comunicata una data a breve.

Stessa situazione anche per Antonello Venditti. Il suo live a Jesolo, previsto per il 29 febbraio, slitta al 20 marzo.

Niente da fare anche per i live milanesi e nel resto del Nord Italia di Angelo Branduardi (già riprogrammati, come ufficializzato sui suoi social e sul suo sito ufficiale) e dei Negrita.

Per gli amanti del rap, saltano i concerti a Milano e Bologna di Ketama 126.

Brutte notizie per i fan dei Pinguini Tattici Nucleari. Per il momento è stato sospeso infatti l’intero tour nei palazzetti della band bergamasca, le cui date erano in gran parte previste proprio nelle regioni maggiormente a rischio. Le nuove date saranno annunciate non prima del 6 marzo.

Tra i live internazionali saltati per il Coronavirus c’è quello di Mabel ai Magazzini Generali di Milano. Il management dell’Artista ha comunicato di rispettare le decisioni delle autorità meneghine e sta pensando di recuperare lo show nelle prossime settimane.

Annullato nel milanese anche quello del gruppo hip hop olandese Dope D.O.D., che ha annunciato tramite il proprio promoter che tutti i biglietti saranno rimborsabili. La data verrà riprogrammata appena possibile.

Annullato poi il concerto dei Big Thief al Circolo Magnolia, previsto per il 23 febbraio. Anche in questo caso si procederà con il rimborso dei biglietti.

Restiamo in attesa di nuove comunicazioni per altri eventi previsti nel corso della settimana. Ai primi due si è aggiunto l’annullamento del concerto dei Giapponesi Crossfaith al Legend di Milano, in programma il 24 febbraio.

Sospeso l’intero programma anche al Teatro alla Scala di Milano, in attesa di ulteriori disposizioni. Salta anche per il momento il Seeyousound International Music Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *