Gaza | Hamas pubblica un nuovo video di un ostaggio, poi l’annuncio: “E’ morto nei bombardanti israeliani”

Gaza | Hamas pubblica un nuovo video di un ostaggio, poi l’annuncio: “E’ morto nei bombardanti israeliani”

La guerra in Medio Oriente tra Israele e Hamas ha raggiunto il giorno 218. È stato pubblicato un video che mostra un ostaggio israeliano, ma secondo Hamas è morto durante i bombardamenti a Tel Aviv. Il pressing diplomatico continua. La Casa Bianca ritiene ancora possibile trovare un accordo per il cessate il fuoco. Secondo la CNN, l’ultimo round di negoziati è stato bloccato dalla mancanza di accordo sulla durata della tregua: Hamas ha richiesto un cessate il fuoco di 12 settimane anziché le 6 previste nei negoziati precedenti, ma Tel Aviv ha risposto categoricamente “no”. Nel frattempo, i carri armati e le truppe dell’esercito israeliano hanno preso il controllo della strada principale che separa la zona orientale e occidentale di Rafah, praticamente circondando il lato est della città. L’Assemblea Generale dell’ONU ha approvato una risoluzione che riconosce la Palestina come idonea a diventare membro a pieno titolo delle Nazioni Unite.