Genova | Deve scontare 11 anni, ventottenne arrestata dalla polizia

Genova | Deve scontare 11 anni, ventottenne arrestata dalla polizia

La Squadra Mobile di Genova ha arrestato una ventottenne condannata in via definitiva a un cumulo di pene di 11 anni e 10 mesi, per reati inerenti ripetute violazioni della normativa Antimafia, con particolare riferimento alle misure di prevenzione personali e reati contro il patrimonio.

Il provvedimento di cumulo contempla ben 17 sentenze di condanna emesse dai Tribunali di Genova, La Spezia e Roma, e comprendono fatti commessi dalla donna già a partire dal 2011, quando era appena 15enne.

La donna era riuscita finora ad evitare il carcere grazie al fatto di essere madre di cinque figli, ottenendo pertanto i benefici che la legge consente in questi casi, quali ad esempio, il deferimento della pena. Rintracciata nei pressi dell’indirizzo di residenza dei figli, lei risultava essere irreperibile, è stata arrestata e portata nel carcere di Genova Pontedecimo.