Genova | Ex marito stalker condannato a sei anni e quattro mesi di carcere

Genova | Ex marito stalker condannato a sei anni e quattro mesi di carcere

Sei anni e quattro mesi con la formula del rito abbreviato. E’ la condanna inflitta dal giudice Carla Pastorini ad un ambulante di 53 anni arrivato da Napoli a Genova per perseguitare la ex moglie che per scappare dai maltrattamenti si era trasferita in Liguria. Una vicenda che risale due anni fa quando la donna, 48 anni, aveva deciso di cambiare vita separandosi dal marito.

La donna aveva deciso di trasferirsi a Genova con i due figli. L’ex marito, venditore di cocco nelle spiagge campane, non accettava la separazione ed aveva iniziato a perseguitarla. Ogni giorno le inviava messaggi con insulti, minacce. Tutto è andato avanti sino a quando non ha deciso di perseguitarla di persona, facendosi trovare sotto casa o davanti al posto di lavoro. Tutto questo mentre perseguitava anche un altro uomo, “colpevole” di essere amico della donna. Oltre alle minacce era arrivato anche ad estorcergli 10 mila euro, dietro la minaccia di fargli del male. A fine 2023 la donna, assistita dall’avvocato Maria Borra, ha deciso di denunciare il marito stalker. Il pubblico ministero Giovanni Arena attiva il codice rosso e l’ambulante viene arrestato con l’accusa di stalking, maltrattamenti ed estorsione.