Gioia Tauro (RC) | Spaccio all’interno di una farmacia, sequestrata

Gioia Tauro (RC) | Spaccio all’interno di una farmacia, sequestrata


Durante un servizio di controllo mirato condotto dai militari della Stazione Carabinieri di Gioia Tauro è emerso che un banco farmaceutico destinato a scopi solidali conteneva non solo farmaci destinati alle persone bisognose, ma anche numerosi medicinali soggetti a prescrizione medica. Alcuni di questi richiedono la presenza obbligatoria di un medico per essere distribuiti.

Inoltre, sono stati rinvenuti medicinali classificabili come sostanze stupefacenti, come il fentanyl e la morfina, nonostante fossero soggetti all’obbligo della cosiddetta “ricetta speciale”.

Le normative vigenti prevedono obblighi specifici per la gestione di medicinali soggetti a prescrizione medica speciale, che devono essere detenuti e distribuiti secondo precise disposizioni ministeriali. Tuttavia, durante il controllo, è stato anche scoperto un allaccio abusivo all’energia elettrica.

La presenza di medicinali soggetti a prescrizione medica e la mancanza di supervisione medica per la distribuzione hanno portato alla qualificazione dell’attività come una farmacia non autorizzata. Tutti i farmaci sono stati sequestrati e il locale è stato sigillato dai militari di Gioia Tauro, che continueranno a investigare sull’origine dei medicinali.

Due persone presenti durante il controllo sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Palmi per esercizio abusivo della professione medica, violazioni delle normative sanitarie e sulle sostanze stupefacenti.