Il nuovo palazzo galleggiante di Mark Zuckerberg: le foto

Il nuovo palazzo galleggiante di Mark Zuckerberg: le foto

Mark Zuckerberg ha deciso di festeggiare il suo quarantesimo compleanno in grande stile, aggiungendo al suo già vasto patrimonio uno yacht extra lusso. Il CEO di Meta, noto per le sue proprietà di lusso tra cui un bunker sotterraneo, ha ampliato i suoi orizzonti nell’ambito marittimo.

Conosciuto come Launchpad, l’imponente imbarcazione è stata avvistata al largo di Port Evenglades in Florida, e misura ben 118 metri di lunghezza. Il costo di questo palazzo galleggiante è stato di 300 milioni di dollari, a cui si aggiunge una nave di supporto dal valore di 30 milioni di dollari.

L’origine di Launchpad è avvolta da una storia curiosa: inizialmente commissionata da un oligarca russo, Vladimir Potanin, l’imbarcazione è stata poi acquisita da Zuckerberg dopo che il primo committente è stato costretto a rinunciare al progetto a causa delle sanzioni imposte dagli Stati Uniti. Launchpad offre tutti i comfort immaginabili per un viaggio di lusso in mare, inclusi spazi per ospitare fino a 26 persone, 13 cabine curate nei dettagli, una sala cinema, una palestra, un salone di bellezza, un beach club e molto altro ancora.

Accanto a Launchpad, Zuckerberg ha acquistato anche una nave di supporto chiamata Wingman, con lo scopo di trasportare attrezzature e veicoli che non possono essere alloggiati sull’imbarcazione principale. Wingman, lunga circa 67 metri, ha una storia altrettanto interessante: precedentemente di proprietà del magnate dei videogiochi Gabe Newell, è stata trasformata in un ospedale durante la pandemia da Covid-19.

Questi nuovi acquisti mostrano il desiderio di Zuckerberg di espandere il suo lusso anche nel mondo marittimo, garantendo viaggi indimenticabili e comfort ineguagliabili per se stesso e i suoi ospiti.