Lamezia Terme (CZ) | Tentato omicidio in pieno centro: 2 arresti GUARDA IL VIDEO

Lamezia Terme (CZ) | Tentato omicidio in pieno centro: 2 arresti GUARDA IL VIDEO

Due giovani di Lamezia Terme, T. F., 23 anni, e M. A., 25 anni, sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di tentato omicidio. I due giovani sono stati inchiodati dopo un’intensa indagine iniziata nella notte del 30 marzo, quando una volante è stata chiamata al centro della città, per quello che poteva sembrare un “semplice” incidente stradale. Gli agenti hanno subito notato qualcosa di strano: non c’erano persone coinvolte nell’incidente e le auto incidentate erano state abbandonate sulla strada dopo la collisione.

Attraverso testimonianze e analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza, la polizia ha ricostruito gli eventi con precisione. L’incidente in strada è stato solo l’ultimo atto di una faida che era iniziata poco prima con una rissa sul viale principale, nota zona della movida Lametina. I protagonisti della rissa erano i due giovani arrestati e i loro complici, contro un’altra fazione che includeva la vittima del tentato omicidio. Dopo la rissa, M. A. e T. F. sono saltati dentro l’auto di quest’ultimo, hanno inseguito il pregiudicato ed hanno cercato di investirlo. Fortunatamente l’uomo è riuscito ad evitare il peggio, solo grazie ai suoi pronti riflessi, ma ha subito gravi lesioni alle gambe. Gli aggressori sono scesi dall’auto, cercando di avvicinarsi minacciosamente alla vittima, ma l’intervento di alcuni passanti ha impedito conseguenze peggiori. M.A. e T.F, successivamente, hanno subito abbandonato Corso Numistrano lasciando sul posto la loro auto, impossibilitata a continuare la marcia.