Mantova | Un cane antidroga ha scoperto dell’hashish nello zaino di un ragazzo a scuola

Mantova | Un cane antidroga ha scoperto dell’hashish nello zaino di un ragazzo a scuola

Durante un controllo condotto dai carabinieri presso un istituto scolastico a Mantova e provincia, è stato scoperto che uno studente minorenne aveva con sé alcuni grammi di hashish e marijuana, oltre a un bilancino di precisione, all’interno del suo zaino nello spogliatoio maschile. Successivamente, sono stati rinvenuti ulteriori 14 grammi di hashish nella sua abitazione. Tutti gli stupefacenti e il materiale correlato sono stati sequestrati, e l’episodio è stato segnalato alla Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia.

Questa operazione rientra nei servizi dei carabinieri di Mantova per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga e nell’ambito del progetto della Prefettura per limitare il disagio e le devianze giovanili, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Mantova e i dirigenti scolastici della provincia. Alcuni servizi sono stati predisposti nelle scuole, durante uno dei quali, su segnalazione del dirigente scolastico, è stato utilizzato il cane antidroga Grom del Nucleo Cinofili ‘Orio al Serio’, che ha permesso di individuare la droga.

L’attività dei carabinieri continuerà a Mantova e provincia per garantire la sicurezza nei pressi delle scuole e per contrastare i fenomeni di devianza giovanile.