Milano | Arrestato 65enne con una serra per coltivare la marijuana in casa

Milano | Arrestato 65enne con una serra per coltivare la marijuana in casa

Un uomo italiano di 65 anni è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di marijuana dopo che gli agenti di polizia hanno individuato il suo appartamento in via Sbarbaro, zona Affori, a causa del forte odore che si percepiva anche in strada. L’abitazione è stata scoperta anche grazie all’intervento dell’unità cinofila.

All’interno dell’appartamento, gli agenti hanno trovato una serra indoor per la coltivazione di marijuana, composta da 21 piante, corredata di tutte le attrezzature necessarie per la crescita delle piante, come un sistema di ricircolo dell’aria, lampade a led, fertilizzanti e strumenti per l’essiccazione. Non solo coltivava la marijuana, ma aveva anche organizzato un sistema di produzione e vendita che gli consentiva di ottenere un prodotto praticamente a costo zero e massimizzare i profitti.

Nella casa sono stati rinvenuti diversi barattoli di vetro contenenti complessivamente 1.800 grammi di droga. È emerso che l’appartamento era utilizzato esclusivamente per la coltivazione e non come residenza abituale. Di conseguenza, l’abitazione del 65enne è stata sequestrata e l’uomo è stato arrestato, sottoposto ai domiciliari in attesa della convalida da parte del giudice per le indagini preliminari.