Milano | Atteggiamento “strano” durante un controllo dei carabinieri: arrestato 18enne

Milano | Atteggiamento “strano” durante un controllo dei carabinieri: arrestato 18enne

Fregato da uno sguardo. Lunedì a Bresso è stato arrestato un ragazzo egiziano di 18 anni, dopo essere stato fermato fuori da un bar della città. Gli agenti della polizia locale hanno deciso di controllarlo quando, alla vista della loro pattuglia, il giovane e un amico hanno cercato di evitare lo sguardo per non attirare l’attenzione.

Questo gesto sospetto ha attirato l’attenzione dei vigili, che hanno deciso di approfondire il controllo. Durante l’identificazione è emersa un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Milano poche settimane prima, per reati legati al traffico di droga. Inoltre, il giovane avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari a Pioltello.

Quando gli agenti hanno cercato di arrestarlo, il ragazzo si è ribellato cercando di fuggire, provocando lesioni e minacce agli ufficiali. Di conseguenza, è stato arrestato con le accuse di evasione, resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale.