Mondo | Alluvione in Brasile, almeno 78 morti. Porto Alegre sommersa dall’acqua

Mondo | Alluvione in Brasile, almeno 78 morti. Porto Alegre sommersa dall’acqua

Una catastrofe di proporzioni epocali si è abbattuta sul Sud del Brasile, con il numero dei morti che si attesta a 78 e ben 115.000 persone costrette ad abbandonare le proprie case a causa delle inondazioni, secondo quanto dichiarato dalle autorità nelle ultime ore.
In seguito ai persistenti giorni di pioggia torrenziale, intere città sono state sommerse, lasciando migliaia di abitazioni isolate. A Porto Alegre, la capitale dello stato del Rio Grande do Sul, gruppi di residenti si sono rifugiati sui tetti sperando di essere raggiunti dai soccorritori, mentre altri hanno navigato in canoa o in piccole imbarcazioni lungo le strade trasformate in fiumi.

Più di 3.000 soldati, vigili del fuoco e operatori di soccorso sono mobilitati per raggiungere coloro che sono rimasti intrappolati, spesso privi di acqua potabile ed elettricità.


Le piogge eccezionali continuano a flagellare il sud del Brasile, con il Rio Grande do Sul che ha registrato il suo periodo più piovoso di sette giorni mai documentato. Quali sono le cause di queste condizioni meteorologiche estreme? Gli esperti attribuiscono queste abbondanti precipitazioni alla combinazione di temperature più alte, a un modello meteorologico in lento cambiamento e all’influenza di El Niño.