Nuoro | Crolla il tetto di una casa abbandonata, morti 2 bambini che stavano giocando

Nuoro | Crolla il tetto di una casa abbandonata, morti 2 bambini che stavano giocando

Due giovani adolescenti, Patrick Zola ed Ethan Romano, di 14 e 15 anni rispettivamente, hanno perso la vita a Nuoro nel crollo del solaio di una casa fatiscente alla periferia della città. Si ipotizza che i due ragazzi fossero all’interno dell’edificio insieme ad altri amici, che fortunatamente si sono salvati, quando si è verificato il crollo; l’allarme è stato lanciato dalla madre di uno dei due giovani. I vigili del fuoco del comando provinciale di Nuoro e i medici del 118 sono intervenuti immediatamente, ma purtroppo non hanno potuto salvare i due ragazzi, che sono stati recuperati senza vita dalle macerie. È ancora da determinare il motivo per cui i due adolescenti si trovavano all’interno di quella casa, e le forze dell’ordine stanno conducendo indagini in merito. Dopo il recupero, il magistrato di turno ha ordinato la rimozione delle salme, che sono state trasferite all’ospedale San Francesco di Nuoro in attesa di autopsia. Il sindaco di Nuoro, Andrea Soddu, ha dichiarato tramite Facebook: “Non ci sono parole per descrivere il profondo dolore quando due giovani vite vengono spezzate all’improvviso, come è accaduto oggi poco dopo le 20, quando Patrick Zola ed Ethan Romano hanno perso la vita sotto il crollo di un edificio fatiscente in zona Badu ‘e Carros. In questo momento doloroso, esprimo le più sentite condoglianze, a nome mio e di tutta la città di Nuoro, alle famiglie colpite da questa tragedia. Che la solidarietà e il sostegno possano alleviare, anche se solo in parte, il dolore per una perdita così grande, quella di due ragazzi che avevano davanti a sé tutta la vita”.