Palermo | Arrestato due volte in meno di 24 ore, finisce in carcere.

Palermo | Arrestato due volte in meno di 24 ore, finisce in carcere.

I carabinieri del comando provinciale di Palermo hanno proceduto all’arresto di un giovane di 20 anni, colto due volte in meno di 24 ore, con l’accusa di spaccio ed evasione nel quartiere Zen.

Durante un servizio di controllo nel quartiere San Filippo Neri, i militari hanno sorpreso l’indagato in flagranza mentre cedeva sostanze stupefacenti a un cliente. L’arresto è stato eseguito, e su disposizione del pubblico ministero, il giovane è stato portato a casa con gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per il giorno successivo.

Tuttavia, prima che si potesse procedere con la convalida, il giovane è stato nuovamente arrestato dai carabinieri poche ore dopo, trovato fuori casa senza alcuna autorizzazione. Di conseguenza, la procura ha emesso l’ordine di custodia cautelare in carcere e il trasferimento dell’indagato presso l’istituto di pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *