Palermo | Stupro di gruppo, imputati rinunciano al rito abbreviato

Palermo | Stupro di gruppo, imputati rinunciano al rito abbreviato


Il processo ai sei ragazzi palermitani accusati di aver violentato una 19enne al Foro Italico si svolgerà con il rito ordinario.

Gli imputati avevano inizialmente richiesto il rito abbreviato, ma avevano condizionato la loro richiesta a una serie di nuove attività processuali, tra cui l’esame in aula della vittima. Tuttavia, il giudice istruttore ha respinto questa richiesta.

La vittima, una 19enne, è stata precedentemente ascoltata dal Gip di Palermo, Clelia Maltese, durante un incidente probatorio avvenuto due mesi e mezzo fa.

Il giudice ha invece deciso di accogliere la richiesta della difesa di disporre una consulenza tecnica sul telefono della ragazza. Nonostante ciò, i difensori hanno rinunciato al rito abbreviato, optando invece per il dibattimento.