Pietra Ligure (SV) | Ricercato arrestato da un agente della polizia penitenziaria fuori servizio

Pietra Ligure (SV) | Ricercato arrestato da un agente della polizia penitenziaria fuori servizio

Un ventimovenne italiano, pluripregiudicato e destinatario di un’ordinanza di custodia in carcere è stato arrestato grazie al colpo d’occhio di un sovrintendente capo della polizia penitenziaria della Casa Circondariale di Imperia.

Il sottufficiale era libero dal servizio insieme alla propria famiglia e mentre transitava con la propria auto nei pressi della stazione ferroviaria di Pietra Ligure, ha incrociato il giovane. Lo ha subito riconosciuto e si è ricordato che era destinatario di un provvedimento dell’autorità giudiziaria. A quel punto, scendendo dall’auto e continuando a tenere d’occhio il ventinovenne ha contattato la centrale operativa dei carabinieri. Il ricercato è stato quindi arrestato e condotto nel carcere imperiese.

Sulla vicenda è intervenuto il sindacato USPP per voce del segretario provinciale Cosimo Galluzzo: “i miei più sinceri complimenti vanno al collega che libero dal servizio ha tratto in arresto il ricercato assicurandolo alla Giustizia. La Polizia Penitenziaria si conferma un presidio di legalità fondamentale per la comunità. Auspichiamo – conclude il sindacalista – che l’Amministrazione conceda un formale riconoscimento al Sovrintendente per l’abnegazione e la professionalità dimostrata”.