Pordenone | Incidente frontale costa la vita ad una 26enne

Pordenone | Incidente frontale costa la vita ad una 26enne

L’impatto è stato estremamente violento e, purtroppo, fatale. Chiara Bassutti, una giovane di 26 anni originaria di Spilimbergo (Pordenone), ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto nella tarda serata di venerdì 3 maggio a Istrago, una frazione di Spilimbergo, lungo la strada regionale 464, nel tratto noto come via dei Ponti. La vettura guidata da Chiara Bassutti è finita in un fosso lungo il margine della carreggiata a seguito dello scontro con un altro veicolo, guidato da una donna di 73 anni – anch’essa residente a Spilimbergo – che trasportava con sé la figlia di 44 anni. Le due donne, sebbene ferite in modo lieve, sono state trasportate in ospedale per i dovuti accertamenti.

La dinamica precisa dell’incidente è ancora oggetto di indagine da parte delle autorità competenti. Secondo una prima ricostruzione degli eventi, nei pressi di una curva la vettura su cui viaggiava la giovane si sarebbe scontrata frontalmente con l’automobile che proveniva dalla direzione opposta. A seguito della collisione, il veicolo è finito in un fosso adiacente alla strada.

Sono stati immediatamente attivati i soccorsi, tra cui l’elisoccorso, due ambulanze e un’automedica. Tuttavia, purtroppo, gli interventi sono risultati vani. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Spilimbergo e i carabinieri della stazione di Castelnovo, con il supporto dei colleghi dell’Arma di Spilimbergo.