Ragazzo ferito a Terzigno (NA), arrestato un 15enne

Ragazzo ferito a Terzigno (NA), arrestato un 15enne

Nella serata di ieri, i carabinieri nel Napoletano hanno arrestato un quindicenne per il ferimento di un ragazzo di 16 anni. Secondo quanto emerso dalle indagini, il giovane avrebbe aggredito la vittima con un’arma da taglio, causandole ferite alla gamba destra e al fianco. L’allarme è stato dato quando i militari sono intervenuti in una clinica della zona dove il sedicenne, non precedentemente coinvolto in reati, era stato ricoverato per le ferite riportate.

Le indagini condotte dai carabinieri, sotto il coordinamento dell’Autorità giudiziaria, hanno portato all’individuazione del presunto aggressore, un quindicenne senza precedenti penali. Gli eventi si sarebbero verificati intorno alle 20 a Terzigno, in via Aielli. Al momento, i motivi che hanno portato all’aggressione non sono chiari e sono in corso ulteriori accertamenti per comprendere l’esatta dinamica dell’incidente.

Il quindicenne è accusato di tentato omicidio e, su disposizione della Procura per i minorenni di Napoli, è stato trasferito nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.