Reggio Calabria | Tre persone denunciate per smaltimento illecito di rifiuti speciali.

Reggio Calabria | Tre persone denunciate per smaltimento illecito di rifiuti speciali.

I Carabinieri della Stazione di Cataforio hanno recentemente portato avanti un’operazione mirata al contrasto dei reati ambientali, che ha portato alla denuncia di tre persone sorprese a smaltire illegalmente rifiuti speciali e materiale inerte, senza alcuna considerazione per i danni che stavano causando all’ambiente. I primi due individui, a bordo di un autocarro appartenente ad un’azienda di cui uno di loro era proprietario, stavano riversando una grande quantità di rifiuti su un terreno privato in contrada Placa di Mosorrofa, senza alcuna autorizzazione. Nello stesso contesto, i Carabinieri hanno denunciato anche un terzo individuo, titolare di un’impresa edile, sorpreso a smaltire illegalmente rifiuti speciali e materiale inerte su un terreno di sua proprietà a Sella S. Giovanni di Mosorrofa, che fungeva da deposito per la sua azienda. Durante l’operazione è stato anche trovato uno scooter rubato. I tre uomini sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per i reati di raccolta e smaltimento dei rifiuti senza autorizzazione, mentre l’ultimo è stato anche accusato di ricettazione. Gli autocarri utilizzati per scopi illeciti e le aree interessate dagli sversamenti sono stati posti sotto sequestro.