Rignano (FG) | Assalto alla Bcc, il sindaco: “Questa terra non sarà mai della malavita”

Rignano (FG) | Assalto alla Bcc, il sindaco: “Questa terra non sarà mai della malavita”

Un nuovo attacco ha scosso la comunità di Rignano Garganico, portando a un risveglio brusco e drammatico dopo l’evento simile del 2015. La filiale locale della Bcc è stata teatro di un assalto notturno, lasciando dietro di sé danni materiali ed economici considerevoli. Gli ambienti sono stati completamente devastati a causa dell’esplosione della bomba utilizzata durante la rapina.

Il sindaco di Rignano, Luigi Di Fiore, ha espresso profondo dispiacere per l’accaduto e ha manifestato fiducia nelle forze dell’ordine per far luce sull’evento, assicurando che i responsabili verranno portati davanti alla giustizia. Ha sottolineato il desiderio collettivo che la luce che illumina piazza San Rocco, simbolo di speranza per la comunità, non si spenga mai. Queste insegne rappresentano un faro di speranza che ci permette di guardare al futuro con fiducia.

Il sindaco ha ribadito la determinazione della comunità nel combattere la criminalità e la delinquenza, sottolineando che mai queste forze oscure prevarranno sulle virtù di fiducia, amore e perseveranza, incarnate da tutti coloro che lottano per il bene in questa magnifica terra.