Savona | Uccise la moglie trentunenne, marito violento condannato a 27 anni di carcere

Savona | Uccise la moglie trentunenne, marito violento condannato a 27 anni di carcere

La Corte d’Assiste di Savona ha condannato a 27 anni di reclusione Selami Bodi. L’uomo era accusato dell’omicidio della moglie Etleva Bodi, 31 anni, deceduta all’ospedale San Paolo di Savona dove era stata ricoverata due giorni dopo essere stata strangolata la notte tra il 27 e il 28 ottobre 2023. Selami Bodi aveva aggredito la moglie dopo una discussione per futili motivi e aveva confessato ai carabinieri, intervenuti dopo la chiamata al 112, di aver aggredito la moglie. Il pubblico ministero Giovanni Battista Ferro alla fine della requisitoria aveva chiesto l’ergastolo. Per Selami le attenuanti generiche sono state considerate equivalenti alle aggravanti. È stato anche condannato al risarcimento di 770 mila euro e delle persone costituite parte civile. È stato assolto dalle lesioni aggravate e continuate perché “il fatto non sussiste”.