Ospite ieri sera di Daria Bignardi nel salotto di “L’assedio”, in onda su Nove, Tommaso Paradiso è tornato a parlare della turbolenta separazione dagli altri due componenti il trio dei Thegiornalisti, il chitarrista Marco Rissa e il batterista Marco Primavera, avvenuta lo scorso settembre dopo il concerto-evento che aveva visto la band di “Riccione” celebrare i suoi primi dieci anni di carriera al Circo Massimo di Roma. Intervistato da Daria Bignardi, il cantautore romano ha rivendicato anzitutto la paternità degli ultimi due dischi incisi insieme a Rissa e Primavera, “Completamente sold out” del 2016 (che permise ai Thegiornalisti di ampliare il proprio seguito e scalare le classifiche) e “Love” del 2018: non dischi dei Thegiornalisti, ma dischi di Tommaso Paradiso usciti con il nome della band. Questa la versione della voce di “Non avere paura”:

“Questa vita da solista me la sto vivendo da prima della scissione… Da prima della scissione ufficiale, diciamo così. Era già da un po’ di tempo che stavo facendo musica da solo. I dischi non erano più dischi dei Thegiornalisti, ma dischi miei che andavano con il nome Thegiornalisti… Cioè ‘Love’, ‘Completamente sold out’…”.

Incalzato dalla Bignardi, Paradiso ha poi parlato di quelli che sono oggi i suoi rapporti con gli ex compagni di band. Senza menzionare il batterista Marco Primavera, il cantautore ha fatto sapere di essere in contatto con il chitarrista Rissa, che dopo lo scioglimento fu il primo a puntargli il dito contro e a dire: “È una decisione che ha preso solamente lui per questioni economiche. Da quando nel gruppo sono cominciati a girare un po’ di soldi lo abbiamo visto cambiato, più legato al denaro”. Paradiso ha detto:

“Marco Rissa lo sento tutti i giorni. Siamo molto amici, ci vogliamo molto bene. Abbiamo fatto un pranzo l’altro giorno, ci siamo abbracciati, ci siamo chiariti. È stata una cosa che probabilmente doveva avvenire… Quando non puoi fermare alcune cose… poi la gente ovviamente dirà ‘Soldi’… Invece niente, perché io ho un contratto che era lo stesso medesimo contratto sia come Thegiornalisti che come Tommaso Paradiso, non è cambiato nulla. Come tutti i rapporti quando c’è una fine, all’inizio c’è stata la reazione brusca. Poi quando il tempo passa, uno metabolizza la cosa, si parla e la verità viene a galla”.

Maria De Filippi ha annunciato ieri durante la conferenza stampa di presentazione del serale di “Amici” la presenza di Tommaso Paradiso in giuria, accanto a Loredana Berté, Vanessa Incontrada e Gabry Ponte, nei panni di opinionista non votante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *