Torino | Inaugurato ambulatorio veterinario sociale (gratuito) dell’Asl Città di Torino

Torino | Inaugurato ambulatorio veterinario sociale (gratuito) dell’Asl Città di Torino

Questa mattina è stato inaugurato a Torino, in via degli Abeti 16, l’ambulatorio veterinario sociale dell’Asl Città di Torino, un centro veterinario gratuito dedicato alle persone più vulnerabili. All’evento hanno partecipato l’assessora regionale al Benessere animale, Chiara Caucino, insieme ai dirigenti della Sanità piemontese, dell’Asl Città di Torino e numerosi rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni che si occupano della cura degli animali.

L’ambulatorio torinese, così come gli altri dodici centri attivati in diverse città del Piemonte – Alessandria, Asti, Arona, Biella, Borgosesia, Collegno, Cuneo, Moncalieri, due centri a Novara, Settimo Torinese e Verbania – offrirà assistenza agli animali di proprietà delle persone assistite dai servizi sociali.

La spesa complessiva per la realizzazione di questi ambulatori, sostenuta dalla Regione, ammonta a 310mila euro. Per usufruire del servizio, il proprietario dell’animale dovrà segnalare la propria necessità ai servizi sociali di riferimento, che provvederanno a fissare un appuntamento con il veterinario dell’Asl.

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha sottolineato l’importanza di questo progetto nel promuovere il benessere animale e nell’offrire sostegno alle persone in difficoltà economica, riconoscendo scientificamente il valore della compagnia degli animali d’affezione per il benessere delle persone, soprattutto quelle più fragili.

Chiara Caucino ha evidenziato l’importanza di questi ambulatori sociali nel contesto attuale di crisi economica post-pandemia, poiché molte persone vulnerabili seguite dai servizi sociali sono proprietarie di animali domesti