Venezia | Precipita dal tetto del teatro mentre fa un sopralluogo: morto 45enne

Venezia | Precipita dal tetto del teatro mentre fa un sopralluogo: morto 45enne

Oggi, 5 aprile, si è verificato un tragico incidente sul lavoro a Mestre, nel quale ha perso la vita un uomo di 45 anni di nome Mattia Dittadi. L’uomo, un impresario edile, è caduto dal lucernario sul tetto del teatro Momo mentre stava effettuando un sopralluogo insieme a due funzionari del Comune di Venezia, proprietario della struttura teatrale.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 10 del mattino. Da alcuni giorni erano in corso lavori di ristrutturazione a causa di infiltrazioni d’acqua dal tetto. La dinamica precisa dell’incidente è ancora oggetto di indagine, ma sembra che sia crollato un lucernario, causando la caduta di Dittadi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118, ma purtroppo hanno constatato solamente il decesso. La polizia scientifica si è occupata dei rilievi mentre il teatro è stato transennato. La dinamica esatta dell’accaduto è ancora da determinare.

Come riportato da VeneziaToday, un minuto di silenzio è stato osservato a Palazzo Ducale all’inizio della conferenza stampa della mostra “I mondi di Marco Polo”. Il sindaco Luigi Brugnaro ha annunciato la triste notizia, esprimendo il più profondo cordoglio a nome di tutta la città: “Inizio dando purtroppo una brutta notizia – ha dichiarato -. Questa mattina, al teatro Momo, ha perso la vita un uomo in un tragico incidente sul lavoro. Possiamo solo dedicare a lui e alla sua famiglia un minuto di silenzio”.