Vibo Valentia | Demolisce il bagno dei disabili per ampliare il bancone del bar, chiusa attività

Vibo Valentia | Demolisce il bagno dei disabili per ampliare il bancone del bar, chiusa attività


Il proprietario di un bar nel centro di Vibo Valentia ha demolito illegalmente il bagno dedicato alle persone diversamente abili per espandere il bancone della vendita di bevande.

Questa scelta gli è costata una multa di 5.000 euro e la chiusura del locale, in quanto la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Scia) è stata revocata. Gli agenti della Polizia Municipale, sotto la guida del comandante Michele Bruzzese, hanno scoperto durante un’operazione di contrasto all’abusivismo commerciale che il locale non rispettava la planimetria depositata presso il Suap, non corrispondendo allo stato effettivo dei luoghi.

Le verifiche hanno rivelato che il proprietario aveva demolito illegalmente il bagno destinato ai disabili per aumentare lo spazio del bancone dedicato alla vendita di cibo e bevande.