Villar Pellice (TO) | Tentata rapina alle poste: scappano senza bottino e si schiantano contro auto dei carabinieri

Villar Pellice (TO) | Tentata rapina alle poste: scappano senza bottino e si schiantano contro auto dei carabinieri

Le strade del pinerolese sono diventate lo scenario di una scena da film quando due uomini a bordo di uno scooter hanno tentato una rapina all’ufficio postale di Villar Pellice. Fortunatamente, l’intervento tempestivo dei carabinieri ha impedito che la situazione degenerasse ulteriormente.

I presunti rapinatori, alla vista dei militari, hanno accelerato mettendo in pericolo chiunque si trovasse sul loro cammino. L’inseguimento è terminato drammaticamente a Bricherasio, dove i fuggitivi, cercando di evitare la cattura, sono finiti contro l’auto dei carabinieri dopo un’audace inversione di marcia.

Nonostante la collisione, i due uomini non si sono arresi e hanno tentato la fuga a piedi, ma sono stati prontamente fermati dalle forze dell’ordine.

Dalle indagini è emerso che i due rapinatori, mascherati con caschi, passamontagna e guanti, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di Villar Pellice, minacciando il direttore e cercando di forzare la cassaforte. Tuttavia, non riuscendo nell’intento, sono fuggiti a mani vuote dopo che il direttore ha dato l’allarme.

Durante la perquisizione successiva, sono stati trovati addosso ai rapinatori i loro travestimenti e vari strumenti utilizzati per il crimine. I due uomini sono stati arrestati con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e tentata rapina, e ora sono detenuti nel Comando Compagnia di Pinerolo su disposizione dell’autorità giudiziaria.