Youtuber insegue il ladro armato e lo fa arrestare

Youtuber insegue il ladro armato e lo fa arrestare

Quando ha udito le grida di “Al ladro, al ladro”, Luca Mastrangelo, lo Youtuber forlivese noto in tutta Italia, non ha esitato un istante. Con determinazione e sangue freddo, si è messo all’inseguimento del malvivente con il suo monopattino, facilitando così l’intervento delle forze dell’ordine che hanno poi arrestato il criminale. L’episodio, con un lieto fine, è avvenuto mercoledì pomeriggio a Milano, dove Mastrangelo vive per motivi di lavoro.

“Stavo raggiungendo il mio ufficio in monopattino quando, in via Plinio, ho udito due donne urlare e rincorrere uno straniero”, ha raccontato Mastrangelo: “Le loro grida di allarme mi hanno immediatamente attirato l’attenzione. La situazione era surreale, con un cliente di un bar che ha tentato invano di fermare il ladro lanciando addirittura una sedia”. Senza esitazione, Mastrangelo ha iniziato a inseguire il delinquente con il suo monopattino, riuscendo a raggiungerlo dopo circa 300 metri e a farlo cadere a terra con una spinta.

Nonostante la resistenza del ladro, che aveva con sé anche una bottiglia presumibilmente come arma, Mastrangelo è riuscito a immobilizzarlo fino all’arrivo della polizia, intervenuta grazie alla segnalazione di persone presenti sulla scena. Il bottino rubato è stato recuperato e durante l’identificazione è stato trovato anche un coltello nelle tasche del ladro.

Il furto è stato ricostruito: la vittima, a bordo di un autobus, è stata derubata del suo telefono mentre scendeva alla fermata, con il ladro che è fuggito via appena si sono aperte le porte. Mastrangelo, con il suo gesto coraggioso e altruistico, ha dato un grande esempio di senso civico. “In situazioni simili mi sono trovato tre volte e ho sempre dato il mio contributo”, ha sottolineato Mastrangelo. “Nel momento dell’azione si prova molta adrenalina, ma c’è anche paura, perché non si sa mai cosa potrebbe accadere”.